Tuesday, January 22, 2019

Extra Vergin Olive Oil "Brisighella" DOP

Extra Vergin Olive Oil "Brisighella" DOP

 

L'olio extravergine di oliva prodotto in Regione viene ottenuto quasi tutto all'interno dei territori definiti e delimitati dai disciplinari di produzione che fanno riferimento alle Denominazioni di Origine Protetta “Brisighella” e “Colline di Romagna”. Il prodotto che si ottiene in queste aree possiede delle caratteristiche chimiche e soprattutto organolettiche che lo differenziano dagli altri tipi di oli prodotti in Italia e in Europa. Tali peculiari caratteristiche derivano dalla combinazione fra diversi fattori di cui i principali sono:

  • le tradizionali varietà di olivo presenti sul territorio (correggiolo, nostrana, ghiacciolo, rossina, leccino, ecc..);

  • le caratteristiche dei terreni e soprattutto il particolare clima delle aree di coltivazione, con estati relativamente fresche e piovose che rallentano i processi di maturazione delle olive;

  • le pratiche agronomiche, da sempre in uso, che prevedono una particolare cura nelle fasi di coltivazione e in particolare durante la raccolta manuale delle olive dalle piante;

Le caratteristiche dei terreni e le varietà di olivo coltivate concorrono a determinare la tipicità dell'olio extravergine di oliva prodotto in Regione e ne condizionano quasi sempre l'aroma e il gusto che ricordano il frutto delloliva fresca appena franta.

Trace your product
Insert Lot Number


Salsa all'olio di basilico per insalata di pesce, pesce bollito e insalate varie

 

Ingredienti:

½ litro di olio extra vergine “Brisighello”

2 spicchi di aglio

1 cucchiaio di senape francese

1 limone spremuto

20 rami di basilico solo foglie

 

Frullare tutti gli ingredienti meno l'olio e quando cominciano ad essere amalgamati, aggiungere l0lio “Brisighello” a poco a poco come per una maionese.

Aggiustare di sale e pepe secondo i gusti personali.

La salsa si può conservare in frigorifero per una settimana.

 

Testina di vitello con lenticchie ed olio extra vergine di oliva “Brisighello”

 

Ingredienti per 4 persone:

80gr. Di lenticchie

100 gr. Di zucca gialla

50 gr. Di pancetta

½ testina di vitello disossata

1 cipolla

odori (sedano, carota. Ecc.)

 

Lessare le lenticchie in acqua con sedano e carota. Lessare la testina. Tagliare a cubetti la zucca e saltarla in padella con un poco di olio extra vergine di oliva “BRISIGHELLO”.

Tritare la cipolla insieme alla pancetta e saltarla in padella, unire poi le lenticchie, salare e pepare.

Disporre in un piatto molto caldo le lenticchie, la testina tagliata a losanghe, disporre con gusto i cubetti di zucca con olio extra vergine di oliva “Brisighello”.

 

Fra i grassi e oli alimentari, l'olio di oliva, grazie alla sua composizione, risulta il più facilmente digeribile; essendo facilmente emulsionabile con i succhi gastrici è anche altamente assimilabile: L'aroma ed il gusto lorendono facilmente appetibile e,di conseguenza, l'appetibilità, come stimolo secondario, favorisce la secrezione di succhi gastrici.

Contiene inoltre, quantità ottimali di acidi grassi polinsaturi essenziali e la massima quantità di acido oleico, che, da alcuni Autori, è considerato un acido essenziale, in quanto l'organismo animale lo sintetizza molto lentamente. E' l'olio più ricco di antiossidanti e per questo riduce l'invecchiamento delle cellule ed è privo di colesterolo e quindi ha effetti antitrombotici e ipocolesterolemizzanti. I trigliceridi, soprattutto i polinsaturi, se sottoposti ad alte temperature, originano per ossidazione perossidi e polimeri che sono nocivi alla salute umana. Data la sua composizione (basso contenuto di gliceridi polinsaturi e presenza di numerosi composti con azione antiossidante) è l'olio che meno di tutti si degrada quando viene sottoposto all'azione dell'alta temperatura in cottura e frittura: riscaldato a 180°C mantiene ancora tutte le sue caratteristiche.